Weddings on demand

TOUR LA GRANDE BELLEZZA (anche in vespa o auto d'epoca)

Categoria: Tours

Con il film La Grande Bellezza” ritroviamo sul grande schermo una Roma vera, affascinante e misteriosa. Accanto ai luoghi più conosciuti come il Colosseo e Piazza Navona, vengono mostrati degli scorci che solo pochi romani conoscono. Ecco alcuni itinerari che svelano i misteri della Grande Bellezza di Roma.

  

PROPOSTA ITINERARIO 1  

 1.   Museo nazionale etrusco di Villa Giulia

La scena viene girata all’interno della Loggia, dove Jep Gambardella si reca per intervistare l’artista Ron Sweet e assistere alla sua mostra fotografica. Forse non tutti sanno che questa è una delle poche scene fake, infatti le pareti della loggia non hanno mai ospitato questa mostra. I “palazzi delle principesse” che Stefano apre per Jep e Ramona, nella loro passeggiata notturna sono in realtà musei che conservano alcune tra le opere più affascinanti di Roma, eccone alcuni:

2.   Villa Medici

All’interno della quale si trova il gruppo scultoreo dei Niobidi.

Il cortile di Palazzo Altemps

Lo scalone monumentale di Palazzo Braschi

Le sculture dei Musei Capitolini

 

PROPOSTA ITINERARIO 2

 1. Il tour prosegue al Gianicolo

2. Il cannone che spara proprio all’inizio del film si trova sotto la terrazza in cui troneggia la statua equestre di Garibaldi, circondata dai busti degli eroi della Repubblica Romana.A pochi passi, scroscia l’acqua del Fontanone (Fontana dell’Acqua Paola), che sormonta il complesso di San Pietro in Montorio col Tempietto del Bramante.

3.  Giardino degli Aranci

4. Dove si trova il portone di Santa Maria del Priorato all’Aventino, col buco della serratura più famoso di Roma, attraverso il quale si vede la cupola di San Pietro.

Gambardella in una delle sue passeggiate all’alba, di ritorno dalle feste più mondanesi ritrova sul colle Aventino, dove incontra un gruppo di novizie nel portico di Santa Sabina e scopre una suora intenta a cogliere i frutti da un albero nel Giardino degli Aranci

5.   Terme di Caracalla

In fondo è tutto un trucco. E’ proprio qui che il trucco che fa sparire la giraffa, nel cuore di Roma archeologica.

6. Colosseo

Sorrentino la stabilisce qui la casa del protagonista Jep Gambardella, sull’attico di un palazzo in Piazza del Colosseo nr. 9, che affaccia sul lato sud del monumento più famoso del mondo.

 

ITINERARIO 3  

1.   Muraglioni del Tevere (Ponte Sisto)

Troviamo Jep camminare pensieroso lungo i Muraglioni, in una delle sue passeggiate all’alba, di ritorno dalla movida notturna.

2.     I “palazzi delle principesse” che Stefano apre per Jep e Ramona sono in realtà musei che conservano alcune tra le opere più affascinanti di Roma. Per esempio la falsa prospettiva di Borromini in Palazzo Spada 

 3. Viola, l’amica ricca e depressa, abita sola col figlio psicopatico a Palazzo Sacchetti, in via Giulia, dove organizza un pranzo a cui non parteciperà nessuno.

4. Non lontano da lei vivono i fantomatici Principi Colonna di Reggio, i nobili in affitto che hanno allestito il loro museo di famiglia a Palazzo Taverna.

5. Orietta, la bella donna annoiata con cui Jep consuma una notte d’amore, vive in un appartamento di piazza Navona, proprio sotto uno dei campanili della Chiesa di Sant’Agnese in Agone, all’estremità di Palazzo Pamphilj.

6. Un altro palazzo visitato nel cuore della notte Palazzo Barberini all’interno del quale si trova Fornarina di Raffaello.

7. Jep passeggia per via Veneto deserta, che conserva solo un vago ricordo della Dolce Vita.

8.   Palazzo Brancaccio All’interno del quale viene girata la scena in cui un folto grp di donne si ritrova in attesa per sottoporsi alle iniezioni del miracoloso rimedio di bellezza.

9.   Il tour si conclude con la Scala Santa